La lampada polimerizzatrice.

In terapia conservativa vengono ampiamente utilizzati i materiali compositi che hanno quasi completamente soppiantato l’amalgama che è sicuramente meno estetica rispetto ai materiali compositi e, a parere di molti studiosi e ricercatori, anche tossica. L’utilizzo dei materiali compositi è subordinato all’utilizzo della lampada foto-polimerizzatrice che appunto polimerizza i materiali compositi che quindi passano dall’iniziale consistenza plastica ad una consistenza dura.

 Per Continuare a leggere l'articolo Accedi/Registrati 
Share:

Lascia un commento